Milano, 2010
Un nuovo insediamento residenziale con un grande carattere urbano in un’area della periferia alle porte di Milano.
Alla base del progetto c’è lo studio di un collegamento strategico tra spazi pubblici e privati con l’intento di ricreare il concetto di “edificio-comunità” all’interno del quale avviene un accorpamento di spazi e risorse.
Lo spazio aperto gioca un ruolo decisivo e costituisce, all’interno della dimensione collettiva, un tessuto connettivo tra i diversi luoghi e le diverse funzioni che costruiscono il progetto.
Tutti gli alloggi si sviluppano lungo un soggiorno passante che distribuisce la zona notte e di servizio e godono di due viste su spazi esterni di carattere diverso.
Un unico passo strutturale ordina le diverse tipologie di alloggio che così acquistano maggiore flessibilità e possono essere facilmente combinati fra loro. Gli alloggi sono distribuiti in maniera disomogenea assicurando una mixitè sociale che ricrea quella ricchezza di relazioni sociali tipiche di una comunità.

Disegni tecnici
 

Piano terra
Piano primo
Piano secondo
Piano quinto

Informazioni
 

Incarico
Concorso di idee
Committente
Confcooperative, Legacoop, Euromilano
Premio
menzione d’onore
Team
studio wok + Antonio Manzeni
 
 
 
 

Via Raffaele Parravicini n° 16
20125 Milano

T. +39 02 840 766 62
[email protected]
Architetti
Marcello Bondavalli
Nicola Brenna
Carlo Alberto Tagliabue
Collaborazioni

Ti piacerebbe collaborare con studio wok? Invia un unico file PDF di max 5 MB con cover letter, CV e alcuni esempi di tuoi lavori a [email protected]

 
AAA architetti cercasi